SIPRO A VENEZIA PER L'OPENING MEETING DEL PROGETTO S.LI.DES.

da Giada Spadoni (SIPRO)


Il progetto europeo S.LI.DES., finanziato nell’ambito del programma comunitario Interreg Italia-Croazia, mira a sviluppare politiche innovative per migliorare la gestione del turismo, ridurre la pressione antropica sul patrimonio naturale e culturale del territorio e promuovere la sostenibilità e la competitività dell'economia locale basata sul turismo.
Nell’ambito del progetto, nelle giornate del 4 e 5 luglio 2019, SIPRO e gli altri partner di progetto, parteciperanno al meeting di apertura che si terrà presso l'Università Ca’ Foscari di Venezia.  
Tra i partner del progetto, coordinato dall’Università di Ca’ Foscari – con un budget complessivo di oltre 2,5 milioni di euro - ci sono il Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica (CISET) di Venezia, ECIPA, la società di Formazione e Servizi delle CNA del Veneto e Friuli Venezia Giulia, l’Università di Bologna, la Città di Bari, l’Agenzia di Sviluppo di Ferrara - SIPRO, l’Agenzia di Sviluppo della Città di Dubrovnik, l’Istituto per il Turismo di Zagabria, il Comitato per il turismo di Šibenik e l’Istituto per l’Educazione Sussidiaria degli Adulti di Fiume - Craft College.

Il 27 giugno apre il bando per il sostegno del consolidamento occupazionale di Codigoro

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

una delle azioni strategiche messe in campo dall'Amministrazione Comunale, a sostegno dell'occupazione e delle imprese, è quella attuata in collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara e Sipro, attraverso il "Bando per la valorizzazione del capitale umano ed il sostegno dell'occupazione nel territorio del Comune di Codigoro", condiviso con le associazioni di categoria e con le organizzazioni sindacali.

Dal 27 giugno, sino alle ore 24 del 15 novembre 2019, si potrà aderire al bando, rivolto alle micro e piccole imprese e loro consorzi, ma anche ai liberi professionisti ordinistici, titolari di partita Iva, che operano in forma singola, associata o societaria del territorio comunale.


Le risorse messe a disposizione dal bando ammontano complessivamente a 20mila euro ed i contributi possono essere richiesti, ad esempio, per assumere apprendisti a tempo indeterminato, lavoratori con contratto interinale o per riqualificare giovani apprendisti trasformandoli in lavoratori dipendenti, assunti a tempo indeterminato. Sono ammesse a contributo anche altre misure, quali l'assunzione con contratto a tempo determinato della durata massima di sei mesi o quella con contratto a tempo indeterminato contenente "patto di prova" della durata massima prevista dai singoli contratti nazionali, in base alla tipologia di inquadramento. Queste ultime tipologie contrattuali saranno agevolabili solo a condizione che si verifichi il positivo superamento del periodo di prova o la trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato.

"Attraverso il bando, il Comune di Codigoro, persegue un obiettivo sinergico con la Camera di Commercio di Ferrara e Sipro Agenzia Provinciale per lo Sviluppo - spiega il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, ossia quello di incentivare lo sviluppo economico, valorizzando le risorse umane delle imprese che operano sul territorio e contribuendo così a contrastare la disoccupazione.  
Un altro aspetto importante riguarda il contributo aggiuntivo di 500 euro (una tantum), quale intervento volto a promuovere l'inclusione sociale, riservato alle imprese che assumono lavoratori residenti nel nostro Comune e in condizioni di svantaggio socio-economico." Anche l'assessore comunale Stefano Adami pone l'accento sul "processo avviato dall'amministrazione comunale sin dal proprio insediamento, per stimolare nuovi investimenti e per tutelare l'occupazione." 

Le domande devono riguardare azioni di consolidamento occupazionale effettuate o da effettuare a partire dal 1 gennaio  fino al 31 dicembre 2019.


Per ogni ulteriore informazione 
si ricorda che è attivo presso il Comune di Codigoro lo sportello Sipromuove disponibile ogni giovedì dalle ore 10 alle ore 13 al secondo piano di fronte all’Ufficio SUAP (con sospensione solo per il mese di Agosto),
oppure si può far riferimento alla propria associazione di categoria. 

Il bando è pubblicato nella home page del sito della Camera di Commercio di Ferrara e del Comune di Codigoro.

Le domande dovranno essere trasmesse, esclusivamente con Posta Elettronica Certificata (PEC), al seguente indirizzo della Camera di Commercio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ulteriori info, bando e modulistica

 

SIPRO A R2B PER LE IMPRESE DEL FUTURO

da Giada Spadoni (SIPRO)

Nelle giornate del 6 e 7 giugno 2019 Sipro Ferrara ha partecipato a Bologna all’evento fieristico SMAU | R2B 2019 assieme alle start up e agli incubatori e acceleratori d'impresa della rete di EmiliaRomagnaStartUp di cui Sipro fa parte. Smau Bologna | R2B è l’appuntamento annuale di riferimento per tutte le imprese che vogliono avvicinarsi al mondo della ricerca e dello sviluppo di prodotti e di processi per portare sul mercato la vera innovazione. SMAU è la principale piattaforma di business matching in Italia nei settori dell’innovazione e delle tecnologie digitali per imprese e pubbliche amministrazioni locali.

Durante questi due giorni, Sipro ha partecipato anche a seminari e workshop a cura di docenti, analisti e professionisti sulle tematiche di maggiore attualità in ambito digital. Tali interventi hanno riguardato, in particolare, tematiche legate alle Start-up e all’Open Innovation. Tra questi, l'incontro dedicato alla rete IN-ER di cui fanno parte gli incubatori e gli acceleratori d'impresa dell'Emilia Romagna (e di cui fa parte anche la rete degli incubatori di Sipro - SiproCube) in cui si è parlato dell'attività svolta dalla rete, dei servizi che offre e degli obiettivi futuri. Nello stesso contesto è stato illustrato il nuovo bando della Regione Emilia Romagna, che aprirà a luglio 2019, dedicato a sostenere l'attività delle start up.

Particolarmente interessante, inoltre, è stato il workshop “Cosa possiamo imparare dalla Silicon Valley per fare impresa in Italia (e cosa no)” che si è interrogato su cos’è la Silicon Valley e perché è diventata il centro del mondo tecnologico, sul perché tutto il presente che viviamo è nato lì e in ultimo su qual è il metodo rivoluzionario, che trasforma un sogno in una grande impresa, nato in SV e insegnato in tutte le università del mondo.

Gli incubatori dell'Emilia Romagna fanno rete

da Giada Spadoni (SIPRO)

Nasce IN-ER, Incubator Network Emilia-Romagna, una rete che raggruppa gli incubatori della regione per uniformare i servizi offerti alle startup e interagire come interlocutore unico, in particolare con soggetti e istituzioni estere. La Rete è supportata da ART-ER, la nuova società nata dalla fusione di ASTER ed ERVET per l’innovazione e la conoscenza, l’attrattività, l’internazionalizzazione e la crescita sostenibile dell’Emilia-Romagna.

La Rete è composta da incubatori attivi dal 2001, di cui fa parte anche Siprocube con i suoi 3 incubatori, e può contare su punti di forza particolarmente interessanti:  una superficie totale di 13.240 mq, di cui 950 mq dedicati a laboratori di ricerca. I servizi vanno dall’ospitalità e dall’assistenza alla crescita, all’intercettazione di opportunità di finanziamento, fino all’accesso alla rete regionale dei Mentor, che offre alle startup un importante valore aggiunto per lo sviluppo dei business.

Sono già oltre 100 le grandi imprese con cui il Network ha relazioni  in essere, a cui si aggiungono reti di business angels come IAG e IBAN. Collaborazione è la parola chiave della Rete, che si traduce in uno scambio continuo di informazioni, sviluppo delle attività di networking, ma anche rispetto delle caratteristiche di ciascuno.

In quest'ottica si è svolto l'evento a Pianoro -presso Marchesini Group- il 20 maggio 2019: un evento dedicato a start up (supportate dai rispettivi incubatori) e Mentor, che è stato un'occasione di incontro, conoscenza e approfondimento per tutti gli attori coinvolti in questo percorso di crescita e sviluppo.

Per ulteriori informazioni sulla rete IN-ER: https://www.aster.it/news/gli-incubatori-dimpresa-dellemilia-romagna-fanno-rete

SIPRO a Malaga per il Progetto Green Mind: “INSIEME PER UN TERRITORIO PIÙ GREEN”

da Giada Spadoni (SIPRO)

Green Mind è un progetto in cui 8 territori dell’area del Mediterraneo collaborano per:
• accedere a nuovi finanziamenti pubblici;
• offrire alle PMI servizi per “fare rete”;
• istituire una rete di innovazione transnazionale che coinvolga autorità, imprese e istituti di ricerca;
• attuare un programma di trasferimento destinato a cluster e agenzie per promuovere le loro attività transnazionali;
• fornire un programma di supporto agli enti locali per integrare i risultati del progetto con le strategie di specializzazione delle regioni coinvolte.
Nell'ambito del progetto, si è tenuto nelle giornate 9 e 10 maggio 2019 presso lo Showroom Centuol nell’Edificio de Tabacalera di Malaga un incontro a cui hanno partecipato gli 8 partner. La sfida del progetto "Green Mind" è lo sviluppo della competitività economica e dell'innovazione nell’industria della mobilità sostenibile, rafforzando la cooperazione regionale e transnazionale tra imprese, organismi di ricerca e pubbliche amministrazioni. Proprio su questi temi, i vari partner si sono confrontati allo scopo di fare una panoramica generale dello stato tecnico delle attività dei vari partner di progetto. L’incontro ha visto anche la partecipazione di esperti dell’Andalusia. Le due giornate si sono concluse con la presentazione dei progetti Interreg Europe OPTITRANS e Interreg MED ESMARTICITY per analizzare la possibilità di eventuali collaborazioni.

 

 

Progetto ATLAS - aggiudicazione procedura per conferimento incarico realizzazione sito web del Museo Rambaldi

da Giada Spadoni (SIPRO)

In merito alla selezione per il conferimento dell'incarico di realizzazione del sito web del Museo Carlo Rambaldi di Vigarano Mainarda (FE) nell'ambito del WP5 Activity 5.3 - Pilots implementation - Digital and Virtual Tourism del progetto ATLAS, pubblicata in data 26/03/2019 e scaduta il 17/04/2019 si comunica che la commissione designata, in data 03/05/2019, ha aggiudicato a BRAIN S.r.l. - Piazza della Repubblica, 10 - Ferrara il suddetto incarico, ratificato dall'Amministratore Unico di SIPRO tramite determina di aggiudicazione in data 13/05/2019.

La determina è consultabile qui

PROROGA Bando Conciliazione vita - lavoro imprese del Comune di Ferrara

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

Sono stati prorogati i termini di presentazione dei progetti, infatti le domande potranno essere inviate alla società SIPRO fino alle ore 24.00 del 15 luglio 2019;
di conseguenza sono variate anche le date relative a:
spese ammissibili dal 01.01.2018 al 30.11.2019;
presentazione rendicontazione entro il 30.11.2019;

Sei una micro, piccola o media impresa e hai attivato  o vuoi attivare
percorsi e/o interventi volti a favore la conciliazione delle esigenze della persona con quelle del lavoro?


Chiama lo 0532 243484 e verifica se le attività che svolgi in tal senso sono candidabili e fai domanda di agevolazione!

Per approfondimenti o chiarimenti rivolgiti subito alla tua associazione di categoria o direttamente a Sipro.

Per saperne di più chiamaci allo 0532 243484!

Il bando e la modulistica

Determina di proroga

                 

Sipro e Spal per un territorio vincente - INVESTINFERRARA IN CAMPO PER LE IMPRESE

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

                           

 

    

                                    

Ieri sera nell’emozionante cornice dello Stadio Paolo Mazza di Ferrara si è tenuto l’evento organizzato da SIPRO, Agenzia per lo Sviluppo di Ferrara, in collaborazione con Spal.
Nell’ambito del progetto Investinferrara, l’obiettivo dell’evento era promuovere il territorio ferrarese attraverso la voce delle imprese che lo vivono, e presentare le opportunità insediative per le imprese di fuori provincia. Il tutto all’interno del Paolo Mazza, che i presenti hanno potuto visitare con un tour guidato, respirando l’aria del campo di gioco di Serie A.
Giunti nella sala convegni, Enrico Menegatti, responsabile comunicazione SPAL, ha coordinato una momento di riflessione. Paolo Orsatti, Amministratore Unico di SIPRO, ha descritto le attività svolte dall’Agenzia nell’ultimo triennio, sottolineando in particolare i dati finanziari che vedono nel 2018 un utile di 233mila euro, che fanno di SIPRO un soggetto autonomo e flessibile, impegnato nell’attrazione di investimenti e nella promozione di servizi per i Comuni e le Imprese.
Quattro le aziende eccellenti che hanno raccontato la loro esperienza: Pietro Spagni, Presidente di Petra Polimeri; Nicola Barbieri del Gruppo Barbieri Officine di Bondeno; Sara Panceri, Responsabile Marketing e Export della Torrefazione La Brasiliana e Andrea Pizzardi, della società Iperwood. Gli imprenditori hanno presentato le loro attività, sottolineando la rete di relazioni locali che li ha sostenuti e sottolineando la necessità che si rafforzi sempre più la presenza di un unico interlocutore che faciliti il rapporto tra le imprese e le istituzioni.
Al termine delle testimonianze sono intervenuti Simone Colombarini, patron SPAL e Andrea Gazzoli, direttore generale della Società, hanno condiviso storia, passione, appartenenza biancazzurra e la rinascita dello stadio "Paolo Mazza": un diamante incastonato nella città di Ferrara.
Il pomeriggio si è concluso con l’arrivo di Alessandro Murgia, giovane talento spallino, che si è fermato per dialogare con gli oltre 100 imprenditori presenti.

 

     

 

           

   

Bilancio di mandato Sipro

Presentazione Start Cup Emilia-Romagna 2019

da Giada Spadoni (SIPRO)

Giovedì 9 maggio alle ore 15.30 presso il Teknehub di Via Saragat, 13 a Ferrara si terrà un incontro di approfondimento sulle opportunità offerte dalla Start Cup E-R: la competizione delle migliori idee di business provenienti dall'università o centri di ricerca pubblici.

I partecipanti potranno avere informazioni dettagliate sul percorso dell'edizione 2019, caratterizzato da un focus sul legame tra progetti imprenditoriali e il mondo della ricerca, e saranno supportati nella presentazione della propria idea, evidenziandone le potenzialità e ricevendo consigli su eventuali aspetti critici.

Per maggiori informazioni: http://www.unife.it/eventi/2019/maggio/startcup2019

Conciliazione vita - lavoro. Un bando che sostiene le imprese del Comune di Ferrara

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

Sei una micro, piccola o media impresa
e hai attivato  o vuoi attivare
percorsi e/o interventi volti a favore la conciliazione delle esigenze della persona con quelle del lavoro?

Chiama lo 0532 243484 e verifica se le attività che svolgi in tal senso sono candidabili e fai domanda di agevolazione!

 

Per approfondimenti o chiarimenti rivolgiti subito alla tua associazione di categoria o direttamente a Sipro.

Per saperne di più chiamaci allo 0532 243484!

Il bando e la modulistica