Progetti di ricerca e innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19-RER

da Anna Fregnan (SIPRO)

La Regione Emilia-Romagna intende mobilitare il sistema regionale di ricerca e innovazione, ed in particolare le imprese ed i laboratori della Rete Alta Tecnologia, nello studio e sperimentazione di soluzioni innovative per il contrasto all’epidemia da COVID-19

Chiuso il bando alle ore 10,29 del 27 aprile 2020 in quanto è stato raggiunto la soglia dei 5.000.000. di euro così come previsto all'articolo 6 del bando.

Dal 27 aprile  piccole, medie e grandi imprese con sede legale o unità locale produttiva all’interno del territorio emiliano-romagnolo e laboratori di ricerca accreditati dalla Regione Emilia-Romagna ai sensi della determinazione n. 23172 del 16/12/2019 possono richiedere un contributo pari all’ l’80% del valore dell’investimento approvato (per un massimo di 120.000 euro) in particolare per investimenti nello sviluppo di prodotti e servizi, il trasferimento di tecnologie, l'innovazione sociale, l'eco-innovazione, le applicazioni nei servizi pubblici, lo stimolo della domanda, le reti, i cluster e l'innovazione aperta attraverso la specializzazione intelligente, nonché sostenere la ricerca tecnologica e applicata, le linee pilota, le azioni di validazione precoce dei prodotti, le capacità di fabbricazione avanzate e la prima produzione, soprattutto in tecnologie chiave abilitanti, e la diffusione di tecnologie con finalità generali.

 

Per saperne di più