Presentazione “Corporate Academy di Filiera della Meccanica”: Imprese, Comuni, Sindacati, Enti, Scuole e SIPRO in rete per creare nuove opportunità di lavoro nel basso ferrarese

da Giada Spadoni (SIPRO)

Nasce a Ostellato un’Academy dedicata alla formazione professionale, finanziata dalla Regione Emilia-Romagna attraverso un bando del Fondo Sociale Europeo, con l’obiettivo di avere un luogo di condivisione per la crescita della filiera della meccanica e dell’automotive nel territorio.
L’Accordo di partenariato che ha dato vita all’esperienza vede la partecipazione delle principali imprese del territorio (ZF-TRW, LTE Toyota, SIRIO Equipment, FOX Bompani, B&B SILO Systems), di SIPRO, CGIL, CISL e UIL e dei Comuni di Ostellato (presso cui l’Academy avrà sede), Fiscaglia, Codigoro e Comacchio, le Scuole "Guido Monaco" e "Remo Brindisi", coordinati dagli Enti di formazione CFI- Centro Formazione Innovazione e Fondazione San Giuseppe Cesta.
Questo Accordo di partenariato vede l’interesse pubblico e privato di incontrarsi nella realizzazione della Corporate Academy di Rete della Meccanica del basso ferrarese: interessi coincidenti, perché da un lato le imprese hanno costante bisogno di personale qualificato, dall’altro perché il bisogno di conoscenze e competenze specialistiche da parte delle persone in cerca di occupazione è forte e il trasferimento di queste impatterà positivamente sui tassi di disoccupazione dell’area.

Il percorso nasce dalla necessità urgente delle aziende dell’area di poter disporre di lavoratori adeguatamente formati e in possesso delle qualifiche necessarie per ottemperare all’incremento delle commesse che in questi ultimi mesi sono sempre maggiori. Da un lato la necessità delle imprese e dall’altro il bisogno, da parte dei disoccupati del territorio, di avere opportunità occupazionali privilegiando, in primis, quanti risiedono nei comuni dell’area del Basso Ferrarese, hanno fatto emergere l'esigenza di dare avvio ad un importante processo di qualificazione professionale.
La creazione dell’Academy di rete è un punto di partenza per il miglioramento delle condizioni occupazionali dell’area, che si concretizzerà con la realizzazione di due corsi gratuiti per disoccupati della durata di 600 ore per “Operatore Meccanico” e “Costruttore di Carpenteria Metallica”, che partiranno a metà settembre e termineranno a febbraio. E’ possibile mandare la propria candidatura, entro giovedì 5 settembre, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del CFI, ente capofila: http://cfi-fe.it/