Stampa

Il 27 giugno apre il bando per il sostegno del consolidamento occupazionale di Codigoro

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

una delle azioni strategiche messe in campo dall'Amministrazione Comunale, a sostegno dell'occupazione e delle imprese, è quella attuata in collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara e Sipro, attraverso il "Bando per la valorizzazione del capitale umano ed il sostegno dell'occupazione nel territorio del Comune di Codigoro", condiviso con le associazioni di categoria e con le organizzazioni sindacali.

Dal 27 giugno, sino alle ore 24 del 15 novembre 2019, si potrà aderire al bando, rivolto alle micro e piccole imprese e loro consorzi, ma anche ai liberi professionisti ordinistici, titolari di partita Iva, che operano in forma singola, associata o societaria del territorio comunale.


Le risorse messe a disposizione dal bando ammontano complessivamente a 20mila euro ed i contributi possono essere richiesti, ad esempio, per assumere apprendisti a tempo indeterminato, lavoratori con contratto interinale o per riqualificare giovani apprendisti trasformandoli in lavoratori dipendenti, assunti a tempo indeterminato. Sono ammesse a contributo anche altre misure, quali l'assunzione con contratto a tempo determinato della durata massima di sei mesi o quella con contratto a tempo indeterminato contenente "patto di prova" della durata massima prevista dai singoli contratti nazionali, in base alla tipologia di inquadramento. Queste ultime tipologie contrattuali saranno agevolabili solo a condizione che si verifichi il positivo superamento del periodo di prova o la trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato.

"Attraverso il bando, il Comune di Codigoro, persegue un obiettivo sinergico con la Camera di Commercio di Ferrara e Sipro Agenzia Provinciale per lo Sviluppo - spiega il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, ossia quello di incentivare lo sviluppo economico, valorizzando le risorse umane delle imprese che operano sul territorio e contribuendo così a contrastare la disoccupazione.  
Un altro aspetto importante riguarda il contributo aggiuntivo di 500 euro (una tantum), quale intervento volto a promuovere l'inclusione sociale, riservato alle imprese che assumono lavoratori residenti nel nostro Comune e in condizioni di svantaggio socio-economico." Anche l'assessore comunale Stefano Adami pone l'accento sul "processo avviato dall'amministrazione comunale sin dal proprio insediamento, per stimolare nuovi investimenti e per tutelare l'occupazione." 

Le domande devono riguardare azioni di consolidamento occupazionale effettuate o da effettuare a partire dal 1 gennaio  fino al 31 dicembre 2019.


Per ogni ulteriore informazione 
si ricorda che è attivo presso il Comune di Codigoro lo sportello Sipromuove disponibile ogni giovedì dalle ore 10 alle ore 13 al secondo piano di fronte all’Ufficio SUAP (con sospensione solo per il mese di Agosto),
oppure si può far riferimento alla propria associazione di categoria. 

Il bando è pubblicato nella home page del sito della Camera di Commercio di Ferrara e del Comune di Codigoro.

Le domande dovranno essere trasmesse, esclusivamente con Posta Elettronica Certificata (PEC), al seguente indirizzo della Camera di Commercio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ulteriori info, bando e modulistica