ROADSHOW E-R INNOVAZIONE E TERRITORIO

da Anna Fregnan (SIPRO)

Le opportunità di finanziamento del POR FESR 2014-2020

L’Università di Ferrara ospiterà il prossimo 24 giugno la seconda tappa del Roadshow regionale di presentazione dei nuovi bandi del POR FESR 2014-2020.

L’evento, che si terrà presso il Portale di Ferrara della Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna in via Saragat n.13, si rivolge in primis alle imprese della Regione, alle loro associazioni, ai laboratori di ricerca ed ai centri per l’innovazione.  In quest’occasione, infatti, i referenti regionali illustreranno in anteprima le caratteristiche delle prossime opportunità di finanziamento: due bandi dedicati rispettivamente alle imprese che intendono avviare progetti di ricerca collaborativa per lo sviluppo di nuovo tecnologie o prodotti (30 milioni di euro) e ai Laboratori della Rete Alta Tecnologia per la realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo (35 milioni di euro).

I presenti potranno conoscere il Portale di Ferrara della Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna, cui è affidata l’importante funzione di accoglienza e orientamento delle imprese nell’accesso ai servizi del Tecnopolo di Ferrara e di tutta la Rete regionale.

Sarà inoltre possibile usufruire dei servizi di consulenza offerti gratuitamente da Aster attraverso Infodesk sui temi dei finanziamenti europei, del trasferimento tecnologico, della proprietà intellettuale, della finanza per l’innovazione, delle startup innovative.

A conclusione dell’appuntamento, infine, gli interessati potranno visitare i Laboratori del Tecnopolo di Ferrara per conoscere più da vicino le attrezzature e le competenze di ricerca disponibili, oltre che l’incubatore del Polo Tecnologico di Ferrara gestito da S.I.PRO.

“Si tratta - commenta il Prof. Francesco Di Virgilio, delegato del Rettore per la ricerca, il trasferimento tecnologico, spin-off e brevetti - di un’occasione importante per il consolidamento delle sinergie tra i nostri laboratori di ricerca e le imprese del territorio che debbono lavorare insieme per cogliere a pieno opportunità così rilevanti in un contesto di risorse sempre più esigue”.

La partecipazione al Roadshow è gratuita.

Programma ed iscrizione