Sipro, l’appello «Subito un piano di ricostruzione»

da Il Resto del Carlino

Ho letto con molta attenzione, in questi giorni, il dibattito sull’impatto economico  dell’emergenza sanitaria Covid-19 e le conseguenti istanze portate ai vari livelli istituzionali, anche in virtù del nuovo decreto Chiudi Italia, che di fatto costringe la metà delle aziende ferraresi a fermare la produzione. E ringrazio la Camera di Commercio, presieduta da Paolo Govoni, che col suo Osservatorio, da subito, ha prodotto proiezioni e statistiche, la cui progressiva elaborazione e integrazione, con continui report, sarà per noi tutti fondamentale.

(...)

Abbiamo la possibilità di mettere le nostre professionalità, le nostre risorse umane, a studiare ‘modelli di ripresa’. Di facile e semplice non c’è nulla. Assolutamente. Ma oggi il re è nudo. Tutto è a rischio. In questa fase, credo sia indispensabile che tutti i soggetti economici dimostrino capacità di coesione. Noi, come Sipro, come agenzia dello sviluppo del territorio, ci siamo.

(...)

Leggi tutto l'articolo

#COVID-19, SIPRO c'è in smart working

da Anna Fregnan (SIPRO)

Nel rispetto delle disposizioni contenute nel DPCM varato mercoledì, 11 marzo, SIPRO ha attivato tutte le misure atte a diminuire la presenza di personale a tutela della salute dello stesso.

SIPRO continua la propria operatività, con lo staff pressoché tutto in smart working, ma la nostra sede rimarrà aperta ogni giorno, fino alle 14, con presidio ridotto fino a nuove disposizioni.

Per qualsiasi necessità e informazione è dunque raggiungibile e rimane a disposizione agli indirizzi em (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

**RINVIATO A DATA DA DESTINARSI** Esperienza sensoriale tra Argenta e Comacchio con il progetto Adrion5Senses

da Giada Spadoni (SIPRO)

**RINVIATO A DATA DA DESTINARSI**

Sipro (Agenzia provinciale per lo Sviluppo) e Visit Ferrara (Consorzio degli operatori turistici della provincia) dopo la positiva esperienza dello scorso settembre con il tour nelle Valli di Comacchio nell'ambito del Progetto ATLAS, hanno ideato un nuovo itinerario nelle Valli di Argenta dedicato agli operatori turistici del territorio.

Il tour è previsto per il prossimo 17 marzo, nell’ambito dei progetti “Classe" di Visit Ferrara, rivolto agli operatori turistici del territorio locale e finalizzato all'individuazione degli strumenti ottimali per la valorizzazione delle risorse della provincia ferrarese, e “Adrion5Senses”, finanziato dal programma Interreg ADRION, di cui Sipro è partner, che si pone l’obiettivo di sviluppare nuove strategie efficaci di branding delle destinazioni turistiche con un approccio legato a tutti e 5 i sensi.

Si tratta di un itinerario guidato nelle Valli di Argenta con percorso didattico e laboratorio dedicato alle erbe, che si concluderà con la visita al centro storico di Comacchio. 

 

 

Percorsi per costruire il tuo futuro

da Anna Fregnan (SIPRO)

Occupazione sostenibile e di qualità: competenze per l'autoimpiego.

E' una proposta formativa relativa all’operazione SNAI BASSO FERRARESE co-finanziata dal F.S.E. e dalla Regione Emilia Romagna.

Un catalogo di 5 corsi brevi, gratuiti, mirati e collegati tra loro per sostenerti nel percorso di crescita finalizzato all'accompagnamento al lavoro e all'avvio di impresa.

I corsi di formazione saranno tutti di 24 ore ciascuno e si realizzeranno da fine marzo  a dicembre 2020.

Consulta la proposta formativa completa con tutti i referenti dei centri di formazione coinvolti.

I corsi si svolgeranno a Ferrara, Comacchio, Codigoro e Cento. Contattando i vari centri di formazione sarà possibile individuare le sedi specifiche dei corsi.

 

Nasce ProgettaFerrara, il portale per dare nuovo impulso allo sviluppo di reti e di idee ferraresi per l'accesso ai fondi europei

da Giada Spadoni (SIPRO)

Tratto da Cronaca Comune di Ferrara

Incoraggiare lo sviluppo di partnership nel territorio ferrarese per accedere più facilmente ai fondi europei. E' questo che si propone di fare www.progettaferrara.eu la nuova piattaforma - che sarà attivata nei prossimi giorni - nata grazie al progetto Re/ecap (Rete Europa/Enti, Comuni, Associazioni Partner) che il Comune di Ferrara aveva candidato al bando 2019 della Regione Emilia Romagna per iniziative di promozione della cittadinanza europea (finanziato dalla legge regionale n. 16 del 2008). Il progetto, che ha ottenuto circa 11.400 euro di risorse regionali, integrate da fondi comunali fino all'importo complessivo di circa 17mila euro, è stato promosso oltre che dall'Amministrazione comunale di Ferrara e in particolare dall'Ufficio Progetti Europei, anche da Sipro Ferrara, dall'Università cittadina, dalla Camera di Commercio di Ferrara, e dai Comuni di Cento e di Copparo.

Tutti i dettagli e gli obiettivi dell'iniziativa sono stati illustrati lunedì 17 febbraio 2020, nella residenza municipale di Ferrara dall'assessore comunale ai Progetti Europei Alessandro Balboni, con le referenti dell'Ufficio comunale Progetti Europei ed alla presenza anche di Sipro, Camera di Commercio e del Comune di Copparo.

Il portale nasce inoltre per fornire uno strumento di raccordo, collaborazione e formazione per i soggetti che hanno sostenuto la candidatura e di cui, nel tempo, si auspica l'allargamento. Università, Camera di Commercio, Sipro e i Comuni di Ferrara, Cento e Copparo avranno, oltre allo spazio per pubblicare i propri progetti e le iniziative collegate, la possibilità di interagire in un sistema di community per intrecciare conoscenze e sviluppare azioni in sinergia.

Un duplice obiettivo, dunque: da un lato l'avvicinamento del pubblico alle possibilità garantite dalla comune appartenenza all'Unione Europea e alla conoscenza dei programmi; dall'altro, il sostegno al processo di institutional building, per rafforzare le capacità degli enti e offrire il sostegno necessario all'ampliamento dell'accesso alle risorse comunitarie.

Leggi l'articolo anche su estense.com

 

Al via la BIT di Milano: Adrion5Senses promuove il suo brand!

da Giada Spadoni (SIPRO)

E' entrata nel vivo la BIT - Borsa Internazionale del Turismo - di Milano che accoglie ogni anno espositori e visitatori da tutto il mondo.

Sipro e gli altri partner europei del progetto Adrion5Senses sono presenti allo stand E112 pad. 4 per promuovere il brand di progetto, per condividere idee e trarre spunti per futuri progetti nonchè creare sinergie con altri operatori del settore.

La fiera continuerà anche nella giornata di domani. Passate a trovarci!

 

            

 

Sipro a Spalato per il Progetto Green Mind

da Giada Spadoni (SIPRO)

Si è tenuto il 3 e 4 febbraio a Spalato (Croazia) un incontro, nell'ambito del Progetto Green Mind del programma Interreg MED, dedicato alla creazione di una rete di innovazione transnazionale che coinvolga autorità, imprese e istituti di ricerca. All'evento hanno partecipato i partner di progetto, provenienti da 7 diversi Paesi europei, nonchè autorità locali (tra cui rappresentanti del Ministero dell'Imprenditoria e Innovazione e Università di Ingegneria Elettrica-Meccanica-Architettura Navale).

Durante la due giorni sono stati presentati esempi e casi studio di sistemi smart e green per la mobilità realizzati nella città di Spalato e si è svolta una visita alla Facoltà di Ingegneria Elettrica-Meccanica-Architettura Navale della città dalmata.

 

Sipro alla BIT di Milano per promuovere il brand di Adrion5Senses

da Giada Spadoni (SIPRO)

 

Ci sarà anche Sipro - Agenzia Provinciale per lo Sviluppo, alla prossima edizione della BIT di Milano, dal 9 all'11 febbraio 2020. La Borsa Internazionale del Turismo, dal 1980, porta nel capoluogo lombardo operatori turistici da tutto il mondo e un numeroso pubblico. La partecipazione di Sipro, che sarà presente assieme ad altri partner europei allo Stand E112 - Pad. 4, rientra nell'ambito del Progetto Adrion 5 Senses, finanziato dal Programma Interreg Adrion V-B Transnational 2014-2020 e finalizzato a sviluppare nuove strategie efficaci di branding delle destinazioni turistiche con un approccio legato ai cinque sensi . Un'ottima opportunità, dunque, per la promozione del territorio ferrarese attraverso la diffusione di un progetto mirato a creare le condizioni più idonee  per migliorare le esperienze turistiche nell'area Adriatico-Ionica.

Vi aspettiamo numerosi allo Stand E112 - Pad. 4!

Promozione della città con percorsi condivisi - Incontro Sipro-Ascom

da La Nuova Ferrara

Percorsi da condividere per la promozione della città e del territori al centro dell’incontro tra l’amministratore delegato dell’Agenzia per lo Sviluppo Sipro Ferrara, Stefano di Brindisi ed il presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara, Giulio Felloni.
«È stato un appuntamento – afferma di Brindisi – per ascoltare e capire. Lo scopo è definire con concretezza quali possono essere le necessità del territorio ed in
questo senso Ascom rappresenta un elemento di conoscenza diretta delle esigenze territoriali. Vogliamo essere un interlocutore affidabile e riconosciuto»

Leggi l'articolo integrale su La Nuova Ferrara