Sipro abbraccia le giovani imprese

da Estense.com

Gabriele Ghetti presenta il protocollo sottoscritto con la Consulta dei Giovani ImprenditoriAccordo per sostenere, diffondere, far crescere la cultura d’impresa
Sipro abbraccia le giovani imprese

È stato sottoscritto ieri l’accordo di collaborazione finalizzato alla promozione e al supporto della nuova e giovane impresa in provincia di Ferrara, tra Sipro e la Consulta dei Giovani Imprenditori ferraresi.
Tale accordo nasce nell’ambito del tavolo di lavoro costituito all’interno della Consulta, finalizzato ad ascoltare le richieste delle nuove imprese che si affacciano sul mercato e dare un seguito alle proposte dei giovani imprenditori.
L’Accordo è finalizzato a sostenere, diffondere, far crescere la cultura d’impresa, attraverso azioni ed interventi mirati a: promuovere la cultura dell’imprenditoria e dell’autoimprenditorialità presso i giovani ferraresi anche in forma cooperativa; orientare e supportare i giovani imprenditori; creare percorsi di sostegno e di sviluppo delle giovani imprese.

Altro

Intraprendere Donne

da Il Resto del Carlino

Domani in Sala del Borgonuovo la chiusura del progetto.
Domani alle 15,30 alla presso la Sala del Borgonuovo a Ferrara, si terrà l’evento di chiusura del progetto «Intraprendere donne», che Sipro ha gestito nel 2007 a sostegno dell’imprenditorialità femminile ferrarese.
Il convegno, introdotto dal presidente Sipro Gabriele Ghetti, vedrà la partecipazione dell’assessore alle politiche del lavoro e formazione della Provincia di Ferrara, Paola Ricci, di Vittorio Bovi del Comitato per l’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio, e di Francesca Bergamini, responsabile del Servizio Progettazione e Valutazione della Regione Emilia Romagna.

Altro

Sipro consegna il premio architettura 2008

da La Nuova Ferrara

Si svolgerà oggi nella Sala ex-Borsa (Largo Castello, ore 12.30) l’assegnazione dei premi finali ai vincitori del premio di architettura Sipro 2008, realizzato da Sipro, l’agenzia per lo sviluppo di Ferrara, in collaborazione con la Facoltà di Architettura e con il patrocinio della Provincia. La progettazione di edifici industriali eco-sostenibili è un tema di crescente rilievo, anche per la grande attenzione che sempre più viene rivolta al miglioramento energetico del sistema produttivo.
A livello regionale e provinciale questa tematica è di sempre maggiore interesse per la sua importanza in relazione al nuovo modello insediativo incentrato sulle aree produttive ecologicamente attrezzate, che richiedono, fra le altre, particolari caratteristiche urbanistiche e di approvvigionamento energetico.

Altro

Ferrara riparte dall’innovazione

da Il Sole 24 Ore

Il direttore di Confindustria Alberto BonoraEconomia locale. Dati negativi per export e produzione - Al via nuovo incubatore Sipro

Difficoltà nei mercati internazionali e aumento del ricorso alla cassa integrazione, sia ordinaria che straordinaria. È la fotografia dell’economia ferrarese, fanalino di coda dell’Emilia-Romagna. In crisi sono tanto le medio-grandi quanto le piccole imprese, penalizzate sia dalla debolezza della domanda estera che dal rallentamento di quella interna.
Dati alla mano(Osservatorio dell’Economia), rispetto allo stesso periodo del 2007, il terzo trimestre del 2008 ha segnato un calo del 3,2% per il settore manifatturiero; del 7,1% per l’export; dell’1,2% per le importazioni; del 24,4% per l’attività di compravendita immobiliare, con una tenuta generale delle costruzioni; dello0,7%perilcommercio, compresa lagrande distribuzione, il cui fatturato complessivo è riuscito a limitare le perdite grazie alla lievitazione dei prezzi. Segno più invece per il turismo, conunacrescita del 5,5% degli arrivi e del 3,1% delle presenze a Ferrara città d’arte e del 2,4%, con punte del 3,9%, delle permanenze sui lidi comacchiesi. E se per il comparto manifatturiero,la diminuzione è riconducibile ad un andamento poco incoraggiante degli ordinativi, calati del2,7%,apreoccupare è lacurva negativa dell’export, diretta conseguenza del calo del 17,8% delle produzioni collegate agli autoveicoli-che da soli rappresentano il 33,6% dell’intero fatturato provinciale relativo all’esportazione - e del16,4%registrato dalla gomma e dalle materieplastiche.
Altro

Sipro testimonial a Bilbao

da Estense.com
C’è un importante tema sul tavolo delle agenzie di sviluppo in Italia ma anche oltre confine, nel resto dell’Unione Europea: si tratta dello sviluppo industriale sostenibile e del tema delle aree produttive ecologicamente attrezzate.

Sipro Agenzia per lo Sviluppo di Ferrara, è stata invitata ad illustrare le proprie esperienze degli ultimi 7 anni al seminario internazionale che si è tenuto nei giorni scorsi a Bilbao, in Spagna, dedicato alla gestione del territorio industriale nell’era della conoscenza-Progetto MITKE, finanziato dal Programma di Cooperazione Europea Interreg IVc.
L’agenzia basca SPRILUR, responsabile del progetto, ha invitato SIPRO ad essere membro del Comitato di Esperti che per i prossimi 3 anni si occuperà della supervisione delle attività di MITKE. Insieme a SIPRO gli altri esperti coinvolti a livello europeo sono: il Parco Tecnologico di Bizkaia in Spagna, l’Associazione Europea delle Agenzie di Sviluppo- Eurada, l’Istituto di Architettura di Londra.

Altro

SIPRO mette a disposizione 2 milioni di euro

da SIPRO
Giovedì 14 maggio, nella sede SIPRO, il presidente Gabriele Ghetti ha presentato i contenuti del bando di accesso ai finanziamenti agevolati del Fondo di Rotazione SIPRO che destina 2.000.000 (due milioni) di euro per erogare finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese dell’intera provincia di Ferrara, per favorire lo sviluppo della loro attività.
Altro