Invito a presentare offerta per attività di matchmaking fra imprese del settore culturale

da Anna Fregnan (SIPRO)

Programma Adriatic IPA
Progetto SMART INNO- 1° str. 0006 - CUP J69J08000160007

CIG Z861A07126

AVVISO PUBBLICO - Prot. 220/16

Invito a presentare offerta per attività di matchmaking fra imprese del settore culturale e creativo-WP 5

Scadenza il 10/06/2016  

Oggetto del presente avviso è la selezione della migliore offerta tecnico-economica per l’organizzazione e realizzazione di una giornata di scambio e business matching per ampliare il network fra imprese del settore culturale e creativo. Le attività dovranno prevedere:

- Supporto organizzativo per la realizzazione di una giornata di business matching fra idee d’impresa/start up (5-10) appartenenti al settore culturale-creativo (inclusa la definizione della lista definitiva delle idee/start up da coinvolgere);

- gestire la giornata (da realizzarsi a Ferrara, preferibilmente entro la fine di Giugno 2016) attraverso attività di facilitazione per favorire il contatto, la collaborazione e l’innovazione fra le idee d’impresa/start up selezionate;

- Attività preparatoria alla giornata di scambio (consistente nell’analisi dei business plan/presentazioni delle idee d’impresa/start up, eventuale richiesta di informazioni aggiuntive, predisposizione di schede per incrocio e individuazione possibili sinergie e punti di contatto dei migliori matching fra le idee selezionate..)

 

Testo integrale dell'avviso

E' attiva la call for ideas di ‘Upidea! Startup program 2016

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

E' attiva la call for ideas di ‘Upidea! Startup program 2016’: fino al 30 giugno idee, team di aspiranti imprenditori e startup di ogni settore sono chiamati a inviare la propria candidatura per partecipare alla selezione. 

In palio un programma di accelerazione della durata di cinque mesi per sviluppare l’idea d’impresa; location gratuita per un anno; supporto nello sviluppo del prodotto con partner tecnici, laboratori, aziende; visibilità, contatti e matching con un network di circa 8.000 imprese in tutti i settori industriali sul territorio regionale per valutare finanziamenti, collaborazioni e spazi di lavoro; possibilità di contatti con fondi di business angels, venture capitalist, incubatori; l’adesione gratuita per un anno all’Associazione territoriale di competenza con l’utilizzo completo dei servizi associativi; consulenza in marketing, redazione business plan, protezione proprietà intellettuale ed opportunità di accesso a bandi pubblici; matching con eventuali sponsor per investimenti a fondo perduto. 

Il programma è promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Ferrara insieme ai Gruppi di Unindustria Bologna, Confindustria Forlì-Cesena, Confindustria Modena, Confindustria Ravenna e Unindustria Rimini, con il coordinamento dei Giovani Imprenditori di Unindustria Reggio Emilia e la supervisione del Comitato regionale Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna. 

Il progetto si propone di trasmettere cultura d’impresa ma soprattutto aiutare a creare nuove aziende. Il progetto Upidea! intende valorizzare i giovani che con le loro startup avranno la possibilità di competere sul mercato e offrire a questo territorio nuove opportunità di crescita. ‘Upidea! Startup program’ intende favorire l’incontro e la collaborazione delle migliori idee imprenditoriali con le aziende esistenti, generando così un duplice beneficio:  da un lato incentivare la creazione di nuove imprese, dall’altro portare innovazione in prodotti, servizi, processi e modelli di business del sistema produttivo esistente  Al termine del percorso di accelerazione, con l’Investor day, le start up selezionate potranno infatti presentare i loro progetti di impresa agli investitori e alle aziende del territorio regionale alla ricerca di finanziamenti e collaborazioni. 

Gli interessati a partecipare devono presentare la propria candidatura compilando il form disponibile sul sito www.upidea.it, in cui viene chiesto di descrivere l’idea d’impresa, presentare il team e il business plan del progetto imprenditoriale. 

 

Locandina

Bando

Sipro interviene al workshop Unindustria "Strumenti e modelli per l’internazionalizzazione delle PMI"

da Anna Fregnan (SIPRO)

Workshop gratuito
 "Strumenti e modelli per l’internazionalizzazione delle PMI"

Unindustria Ferrara, Via Montebello n. 33

27 maggio 2016 dalle ore 10.00

L’internazionalizzazione delle imprese è ormai una scelta necessaria per poter garantire una crescita sostenibile nello scenario economico del territorio.
In questo contesto, BPER, Smartman e CFI, in collaborazione e con il patrocinio di Unindustria Ferrara, organizzano un workshop sul tema “Strumenti e modelli di internazionalizzazione delle PMI”.

Per ulteriori info ed il modulo di adesione

La scuola incontra il mondo del lavoro e nasce la mostra RI-GENERA

da Anna Fregnan (SIPRO)

La scuola incontra il mondo del lavoro attraverso Sipro ed il collettivo AManoMakers e nasce la MOSTRA RI-GENERA

Dall’ incontro tra l’Agenzia provinciale per lo Sviluppo SIPRO, il Liceo Artistico “Dosso Dossi” ed il collettivo AManoMakers, nasce l’idea di accompagnare fuori dalle mura scolastiche il prodotto artistico di alcuni studenti e dare vita alla Mostra Ri-Genera che sarà ospitata negli spazi Sipromuove di Ferrara in via Cairoli n. 15 dal 24 maggio al 1° giugno.

L’inaugurazione e alla conferenza stampa, in presenza del Vicesindaco e Assessore alla Cultura Turismo e Giovani Massimo Maisto si terrà Martedì 24 Maggio 2016

ore 16.00 - conferenza stampa  - Ferrara via Cairoli n. 13, sede Sipro primo piano

ore 16.30 - inaugurazione – Ferrara in via Cairoli n. 15, spazio Sipromuove

 

Rassegna stampa

Conferenza stampa sul piano per la competitività del territorio ferrarese

da Anna Fregnan (SIPRO)

Piano per la competitività del territorio ferrarese. Realizzazione di infrastrutture in fibra ottica nelle aree industriali per l’abilitazione alla banda ultra larga. 

Oggi in Castello Estense si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle progettualità candidate dal territorio ferrarese per la realizzazione di infrastrutture in fibra ottica per l'abilitazione alla banda larga delle aree industriali.

 

COMUNICATO STAMPA

3 Maggio 2016

La Regione Emilia Romagna, nell’ambito dell’Asse2 del POR FESR Emilia Romagna, ha predisposto un invito ai Comuni e alle Unioni di Comuni a presentare manifestazioni di interesse per la candidatura di aree produttive per la realizzazione di infrastrutture in fibra ottica per l’abilitazione alla banda ultra larga.

Lo scopo del progetto è quello di favorire la realizzazione dell’infrastrutturazione pubblica in fibra ottica per assicurare la disponibilità dei servizi di accesso ad Internet a 100 Mbps nelle aree produttive dell’Emilia-Romagna ricadenti nella classificazione delle “aree bianche” definite dalle consultazioni periodiche del Ministero dello Sviluppo Economico, con esclusione delle aree produttive localizzate nelle zone rurali con problemi di sviluppo. 

L’infrastrutturazione si baserà sulla realizzazione di dorsali e segmenti di distribuzione mettendo a valore la rete Lepida a banda ultra larga della pubblica amministrazione già in essere, nonché le infrastrutture pubbliche presenti sul territorio.

Le infrastrutture, che su incarico della Regione saranno realizzate interamente da LEPIDA, potranno poi essere utilizzate dagli operatori di telecomunicazione interessati per erogare il servizio finale secondo le normali regole di mercato.

 

SIPRO, in accordo con la provincia e i comuni, ha impostato un programma complessivo di interventi che contribuisse all’attuazione dell’Agenda digitale, e che desse una visione organica e strategica del territorio, individuando un quadro complessivo di interventi che possano avere attuazione tramite l’uso integrato dei fondi a disposizione del territorio regionale: ai 75 milioni dell’Asse 2 e degli interventi per le aree rurali (PSR) si aggiungono i 188 milioni deliberati dal CIPE il 1 maggio scorso.

Per dare corpo a questo programma SIPRO negli ultimi mesi si è attivata presso i Comuni della provincia di Ferrara coinvolgendo sindaci, assessori e responsabili degli uffici tecnici con lo scopo di dare informazioni riguardo le finalità della manifestazione di interesse e fornendo un supporto concreto: 

• per la predisposizione dei documenti tecnici necessari alla candidatura dell’area produttiva, mantenendo, per conto di tutti i Comuni, costanti rapporti con ERVET e LEPIDA al fine di reperire tutti i parametri richiesti dal bando;

• per la formalizzazione della domanda tramite il portale Sfinge messo a disposizione dalla Regione.

 

Nel complesso si tratta di circa 500 imprese interessate dalla realizzazione delle infrastrutture, per un investimento complessivo di circa 51mila metri di fibra (v. Allegato 1 per il dettaglio), corrispondenti a circa 2,5 milioni di Euro (costo a metro: circa 50 Euro per la posa, inclusa la realizzazione della tubazione – dato Lepida)

 

Le collaborazioni messe in atto per questo progetto sono state un atto concreto di realizzazione del Piano Triennale SIPRO, approvato nel corso dell’Assemblea dei Soci del dicembre 2014, che vede una nuova mission per l’agenzia, più orientata alla programmazione economica e al supporto ai soci per ottimizzare l’accesso ai fondi ed il loro uso integrato.

La prossima tappa di questo lavoro – già iniziata da mesi – sarà realizzata tramite il supporto alla candidatura di progetti di efficienza energetica degli edifici pubblici a valere sull’Asse4 del POR FESR, la cui prima scadenza è prevista per il 5 agosto prossimo. 

 

Comunicato

  

Rassegna stampa

 

Presentazione Start Cup Emilia-Romagna edizione 2016

da Anna Fregnan (SIPRO)

SIPRO, Aster e l’Università di Ferrara hanno presentato questa mattina, presso il Tecnopolo di Ferrara, la Start Cup Emilia-Romagna edizione 2016, la business plan competition  tra progetti imprenditoriali ad alto contenuto innovativo, formalizzati in un business plan e finalizzati  alla nascita e/o allo sviluppo di imprese. La Start Cup Emilia-Romagna edizione 2016 si svolgerà da Aprile a Ottobre 2016 e prevede un percorso di accompagnamento in 3 fasi. I 3 progetti vincitori a livello regionale, parteciperanno a Dicembre 2016 al PNI - Premio Nazionale per l'Innovazione - competizione promossa da PNICube, rete nazionale degli incubatori di impresa universitari.

Grazie anche agli sponsor Bompani, Recicla e Amministratori di Sistema, vengono messi a disposizione alcuni premi locali. L’Università di Ferrara mette a disposizione un periodo di formazione in Silicon Valley per un membro del team imprenditoriale. Il premio locale di SIPRO prevede:

• Premio in denaro pari a 1.500€, per la prima idea classificata che scelga di costituirsi nel territorio ferrarese;

• 1 anno di permanenza gratuita, del team all’interno degli spazi dei propri incubatori (una sede di lavoro, predisposizione utenze, possibilità di utilizzare gli spazi comuni);

• Assistenza all’avvio dell’attività e nell’individuazione e predisposizione di domande di agevolazione.

L’erogazione del premio riferito a SIPRO è subordinata alla costituzione dell’impresa con sede legale nel territorio della provincia di Ferrara ed ivi iscritta presso il Registro delle Imprese.

 

Parte lo Scouting Tour 2016. Il 5  maggio si terrà la tappa di Ferrara in Piazza Castello. 

 

Locandina  premi locali Ferrara

  

             

 Ulteriori info

 

Candidati come esperto in progettazione su Programmi Europei

da Anna Fregnan (SIPRO)

RIAPERTURA AVVISO PUBBLICO
PER LA FORMAZIONE DI SHORT LIST
DI ESPERTI NELL’AMBITO DELL'
EUROPROGETTAZIONE

SIPRO intende aggiornare la short list di esperti da utilizzare in rapporto alle necessità legate all’attività di progettazione su Programmi Europei rientranti sia nell’ambito della Cooperazione Territoriale europea, sia in relazione a programmi a gestione diretta europea.

Possono richiedere l’iscrizione alla short list i liberi professionisti o attività d’impresa costituite ai sensi della normativa vigente, in possesso alla data di presentazione della domanda, oltre a quanto previsto nel dettaglio nel testo dell'Avviso, dei seguenti requisiti:

esperienza documentabile di almeno 5 anni nell’ambito dell’euro-progettazione in vari settori, quali:

  • ambiente, paesaggio ed energia
  • agricoltura e pesca
  • comunicazione e informazione
  • cultura e beni culturali
  • infrastrutture, reti, informatica e telematica
  • servizi sociali e didattico educativi
  • sviluppo economico, marketing territoriale
  • turismo, sport, spettacolo
  • urbanistica e lavori pubblici
  • ricerca
  • cooperazione territoriale e internazionale
  • fund raising, sponsorizzazioni
  • marketing
  • pari opportunità

 

Avviso pubblico

Domanda d'iscrizione alla Short list 

 

Il dossier di candidatura potrà essere inviato in qualsiasi momento entro e non oltre il 30 Giugno 2016, con le modalità descritte nel relativo Avviso
via e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o consegnato a mano a: SIPRO SpA, Via Cairoli n. 13 - 44121 Ferrara

Start cup Competition 2016

da Anna Fregnan (SIPRO)

"START UP OPPORTUNITIES"

Giovedì 28 Aprile '16

Ferrara, Tecnopolo Via Saragat n. 13 

 

Sipro, Università degli Studi di Ferrara e Aster presentano l'edizione 2016 della Start Cup Competition della regione Emilia Romagna, una business plan competition tra progetti imprenditoriali ad alto contenuto innovativo, formalizzati in un business plan e finalizzati  alla nascita e/o allo sviluppo di imprese.

Il programma dell'iniziativa del 28 Aprile '16 ed iscrizione.

A partire dall’edizione 2014, la Start Cup Emilia-Romagna ha cambiato i suoi obiettivi e il suo piano di intervento: non è solo una competizione ma un percorso di sostegno al fare impresa innovativa che si conclude con una competizione. E' strutturata in un percorso su più fasi di formazione, approfondimenti e selezioni successive.  Per saperne di più.

 

Parte lo Scouting Tour 2016. Il 5  maggio si terrà la tappa di Ferrara in Piazza Castello.

 

Per qualsiasi ulteriore info:
Sipro tel. 0532 243484
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SIPRO SI AGGIUDICA FONDI EUROPEI PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE ENERGETICA NEI COMUNI 

da Anna Fregnan (SIPRO)

Un progetto per la promozione di unità energetiche all’interno degli enti locali o attraverso gruppi di lavoro creati appositamente: questo l’obiettivo generale del progetto CitiEnGov- appena approvato dal programma Europeo Central Europe, di cui SIPRO- Agenzia provinciale per lo Sviluppo è capofila, per un valore totale di 1,8mln € di fondi FESR. 

“Si tratta sicuramente di un tema centrale per l’amministrazione comunale di Ferrara”, evidenzia l’Assessore all’Ambiente e ai Progetti Europei del Comune di Ferrara, Caterina Ferri- “che consentirà di incrementare le competenze interne ed integrare alcuni strumenti informativi, oltre a promuovere una maggiore sensibilizzazione e consapevolezza dei cittadini”.

 “Questo progetto ci gratifica molto poiché si inserisce a pieno titolo nelle nuove attività in cui l’agenzia ha investito, relative a tematiche energetiche, coordinando la predisposizione del PAES dell’alto ferrarese e del comune di Ferrara. Nei prossimi 3 anni potremo operare e sperimentare nuove soluzioni in questo ambito, in collaborazione con il Comune di Ferrara e altre realtà del territorio” sottolinea Caterina Brancaleoni, Presidente di SIPRO.

Oltre a SIPRO, il Comune di Ferrara è partner associato del progetto, insieme ad una partnership di altri 9 enti, fra cui le città di Spalato in Croazia, Ludwigsburg in Germania, Bydgoszcz e Grodzisk in Polonia, a cui si aggiungono importanti Agenzie per l’Energia dell’Austria, Slovenia, Ungheria e l’impresa Sinergis che si occupa di sistemi informativi territoriali. 

I Fondi Europei del progetto consentiranno inoltre al consorzio di partner di sviluppare nuovi strumenti, come soluzioni IT per la gestione dei dati energetici, il monitoraggio di PAES o la predisposizione di nuovi Piani energetici, la valutazione di incentivi per incoraggiare l’adozione di performance energetiche, consentendo così il miglioramento delle competenze e l’integrazione di strumenti già esistenti in 6 Paesi e 8 regioni europee. 

CitiEnGov, attraverso un approccio partecipato fra Città, agenzie energetiche e imprese si inserisce in uno scenario in cui la pianificazione energetica, partendo da esperienze locali, contribuisce a creare regioni energeticamente sostenibili. 

 

Per informazioni:

SIPRO – tel. 0532243484 

 

Sipro al Salone del Restauro 2016

da Anna Fregnan (SIPRO)

SIPRO, ACER E FERRARA TUA INSIEME AL PAD. 3 STAND C 3-5

PROGRAMMA SEMINARI gratuiti

 

Mercoledì 6 Aprile ‘16

Ore 14.30

Il ruolo dell'Ufficio Trasferimento Tecnologico nel processo di valorizzazione dei risultati della ricerca dell'Università degli Studi di Ferrara
Università degli Studi di Ferrara - Massimo Cinini

Ore 15.30

Il contributo di SIPRO al settore culturale e creativo nell’area adriatica attraverso il progetto europeo SMART INNO (IPA Adriatico)

Sipro - Chiara Franceschini

 

Giovedì 7 Aprile ‘16

Ore 10.00

Rinascimento Padano: un progetto di area vasta per la cultura dopo il terremoto

Poleis Srl – Vainer Merighi

Ore 11.00

Crowdfunding:  una nuova opportunità di finanziamento collettivo

Noema Srl – Teresa Castellana

Ore 14.30

La piattaforma per l’innovazione di Smart Inno e la raccolta dei fabbisogni delle imprese

Sipro – Francesca Villani

 

Venerdì 8 Aprile ‘16

Ore 10.00

Restauro urbano e rigenerazione dei tessuti residenziali e produttivi; il ruolo delle Aziende e delle Agenzia Pubbliche nella Provincia di Ferrara per la promozione di nuovi interventi

ACER Ferrara (rif. programma dettagliato)

Ore 14.30

 Il ruolo dell'Ufficio Trasferimento Tecnologico nel processo di valorizzazione dei risultati della ricerca dell'Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara – Anna Pregnolato

 

PER INFO:

0532 243484
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.