AVVISO DI SELEZIONE ELENCO DI REVISORI CONTABILI NELL’AMBITO DI PROGETTI DI COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA

da La Nuova Ferrara

Interreg Central Europe –CitiEnGov-CE496
AVVISO DI SELEZIONE PER LA PREDISPOSIZIONE DI UN ELENCO DI REVISORI CONTABILI DA CUI ATTINGERE PER LA CERTIFICAZIONE DI PRIMO LIVELLO NELL’AMBITO DI PROGETTI DI COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA PROGRAMMAZIONE 2014/2020

Sipro rende nota la pubblicazione del bando di cui all'oggetto per la selezione di un elenco di revisori nell'ambito del progetto Interreg Central Europe - CitiEnGov-CE496.

Il presente bando avrà scadenza il 21/10/2016.

Consulta il bando

 

Per informazioni rivolgersi a:

Chiara Franceschini (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Claudia Marzola (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Tel. 0532/243484

 

Workshop "Gli effetti dei cambiamenti climatici sull'area Sipro di San Giovanni di Ostellato"

da La Nuova Ferrara

 

 

Nell'ambito del progetto Life IRIS,  Sipro sta predisponendo un Piano di Adattamento a eventi climatici di portata straordinaria per l'Area Sipro di Ostellato. 

il 24 Ottobre 2016 dalle ore 18.00

Piazza Repubblica 1, Ostellato - Sala Consiliare - Municipio

si terrà il workshop con le aziende "Gli effetti dei cambiamenti climatici sull'area Sipro di San Giovanni di Ostellato"

 

Durante l'incontro verrà presentata la prima versione del documento già disponibile per la consultazione.    

 

 

 

 

Bondeno - Gli imprenditori locali hanno uno sportello Sipromuove

da La Nuova Ferrara

Lunedì 3 Ottobre apre lo sportello per le imprese del Comune di Bondeno che sarà operativo tutti i lunedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 in uno spazio dedicato che si trova nell'atrio della residenza municipale.  

SIPRO, in collaborazione con i comuni soci, ha individuato una rete di sportelli al fine di garantire una vicinanza ai fabbisogni delle imprese del territorio, e per aumentare la diffusione delle informazioni e la capacità delle imprese di accedere alle opportunità disponibili, anche in vista dell’apertura dei bandi della nuova programmazione della Regione Emilia Romagna. 

Gli Sportelli in collaborazione con i comuni,  le associazioni di categoria, la Camera di Commercio hanno come obiettivo l’ascolto,  l’orientamento e la valutazione delle idee di impresa o di sviluppo di investimenti nei vari settori economici.  

 

        

 

News sul sito del Comune di Bondeno

 

Gli altri Sportelli territoriali operativi sono:

Ferrara - Punto Accoglienza Sipromuove - via Cairoli 15 – aperto  i venerdì dalle ore 10 alle ore 13

Copparo - Comune di Copparo - Via Roma 28 – aperto  i martedì dalle ore 10 alle ore 13

Fiscaglia – sede comunale a rotazione sulle tre località – aperto i mercoledì dalle 10 alle 13

 

  

 

Conferenza finale del progetto europeo SMART INNO

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

Il 22 settembre 2016 si è tenuta la Conferenza Finale del progetto europeo SMART INNO nella Piazza dell’Innovazione di Rimini, organizzata dalla Provincia di Rimini, capofila del progetto.

Nel corso della conferenza sono stati presentati i risultati del progetto, gli stakeholders coinvolti nelle attività e l’impatto sul territorio. 

In merito alle attività di SIPRO, il progetto ci ha permesso di sviluppare molte iniziative per il sostegno alle start up innovative e alle PMI, con un focus sull’industria culturale e creativa: dal percorso di smart coaching, ai workshop con Business Angels, al matchmaking tra imprese imprese culturali e creative per il miglioramento delle idee imprenditoriali e lo scambio di esperienze.

 

  

Il programma della conferenza finale

Il progetto SMART INNO è cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il programma di cooperazione transnazionale “IPA Adriatico 2007-2013”, che ha avuto l’obiettivo di sviluppare un sistema di networking intelligente per il monitoraggio e la promozione della ricerca e dell’innovazione nelle PMI della Regione Adriatica. Il partenariato era composto da 18 partner – tra cui SIPRO – di 8 Stati della Regione Adriatica (Italia, Albania, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia) e includeva istituzioni regionali, Camere di Commercio, Università, Centri per l’innovazione e il trasferimento tecnologico e PMI. 

 

 

 

 

PAROLA D'ORDINE INNOVAZIONE

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

RIEPILOGO OPPORTUNITA' PER CHI E' INNOVATIVO O VUOL FARE INNOVAZIONE:

 

  •  INCONTRO ASTER  - IL BANDO DELLA REGIONE PER PROGETTI DI INNOVAZIONE DELLE PMI DAL PUNTO DI VISTA DELLE STARTUP

Lunedì, 19 settembre 2016 dalle ore 14.15

c/o: WCAP, Via Oberdan 22, Bologna

Quali sono le opportunità per le startup? Quali percorsi di innovazione possono proporre alle PMI per accrescere le proprie quote di mercato o penetrare in nuovi mercati?

La partecipazione è gratuita ma è richiesta l'iscrizione

 

  • ERstartup@SMAU2016

La Regione Emilia-Romagna, con il coordinamento di ASTER, partecipa a SMAU 2016 con un’area espositiva nella quale saranno presentati i risultati dei programmi e degli strumenti messi in campo dal governo regionale per la promozione e il supporto all’innovazione.
La Regione Emilia-Romagna offre alle startup regionali  l'opportunità di partecipare all'area espositiva attraverso la messa a disposizione a titolo gratuito di 4 stand.

Per partecipare al bando per la selezione di 4 startup  per partecipare gratuitamente a SMAU, le imprese devono essere:

-ad alto contenuto di conoscenza (non necessariamente iscritte alla sezione speciale del registro),
-costituite dall'1/1/2011 e
-con sede legale e/o operativa in regione Emilia-Romagna.

Descrizione dell'offerta e le modalità di partecipazione  

La scadenza per la presentazione delle domande è il 23 settembre alle 13.00.

 

  •  BANDO SOSTEGNO ALLE START UP INNOVATIVE

Il bando regionale vuole sostenere l'avvio e il consolidamento di start up innovative ad alta intensità di conoscenza. Contribuisce inoltre all'attuazione della Strategia regionale di specializzazione intelligente (S3) che rappresenta una condizionalità ex ante per l'attuazione degli interventi dell'Asse 1. I progetti dovranno quindi avere ricadute positive sui settori individuati dalla S3 come prioritari: agroalimentare, edilizia e costruzioni, meccatronica e motoristica, industria della salute e del benessere, industrie culturali e creative, innovazione nei servizi.

Obiettivi: l'obiettivo è favorire la nascita e la crescita di start up in grado di generare nuove nicchie di mercato attraverso nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione a elevato contenuto innovativo, cogliere le tendenze dominanti e generare opportunità occupazionali. Il contributo è rivolto alla valorizzazione economica dei risultati della ricerca (non al finanziamento della ricerca stessa).

Scadenza: ore 17 del 30 settembre 2016

Ulteriori info e documentazione

 

  •  PREMIO INNOVATORI RESPONSABILI

La Regione E.R. promuove la cultura della responsabilità sociale di impresa e l'innovazione responsabile sostenendo progetti che coinvolgono le imprese di qualunque settore produttivo, le parti sociali e gli enti che operano per la promozione della responsabilità sociale e dell'innovazione sociale. 

Destinatari: Il concorso è suddiviso in due sezioni:

-La Sezione ordinaria è rivolta alle imprese, in forma singola regolarmente costituite in data precedente al 01/01/2013, o riunite in Associazioni no profit, Consorzi e reti formalizzate tra imprese della Regione Emilia-Romagna.

-La Sezione start-up innovative è riservata alle imprese in forma singola, costituite in data successiva al 01/01/2013, e che al momento di presentazione della domanda risultino iscritte alla sezione speciale start up innovativa del registro imprese.

Scadenza: 10 ottobre 2016

Ulteriori info e documentazione

 

  • BANDO SERVIZI INNOVATIVI PER LE PMI

Il bando regionale si rivolge alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l'obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati.

 

Beneficiari:  società di capitale, società di persone escluse le società semplici, società cooperative di produzione e lavoro (come risulta dallo statuto e nell'atto costitutivo della cooperativa), società consortili nella forma di società di capitale.

Scadenza: la trasmissione delle domande di contributo deve avvenire tra le ore 10.00 di giovedì 1 settembre 2016 e le ore 13.00 di venerdì 14 ottobre 2016.

Ulteriori info e documentazione

 

Telestense Cultura presenta  quarta puntata di Storie ferraresi Cantieri per il futuro

da Anna Fregnan (SIPRO)

4° puntata- “L’innovazione è qui!”

 

Riprende, con una puntata dedicata a tre imprese ferraresi fortemente innovative,  la nuova programmazione di Storie ferraresi – Cantieri per il futuro: un ciclo di dieci trasmissioni con cui Telestense , raccontando il presente, si propone di portare alla ribalta ciò che bolle in pentola per il futuro della città e della provincia.

Se l’innovazione è  ciò che fa andare avanti il mondo con lo scopo di migliorare  la nostra vita e l’ambiente, creare nuovi lavori, affrontare le sfide del  futuro, per i protagonisti delle nostre storie il futuro è già qui!

In  trasmissione  i laboratori e i manager/imprenditori/ricercatori  di 2 start up: Alga &Zyme Factory,  Tryeco 2.0 e del sito di Ferrara con il Centro Ricerche Giulio Natta di Lyondell Basell. 

Conduce  Vittoria Tomasi, riprese, montaggio, direzione della fotografia Nicola Caleffi. 

Progetto e realizzazione a cura di Dalia Bighinati.

 

venerdì 16 Settembre, ore 21.30 e domenica 19 ore 19.30 su Telestense 

mercoledì 22.00 e domenica ore 20.00 su TeleFerraraLive

in replica sui canali di Telesanterno e Telecentro

 

 

 

Chi avesse  iniziative e progetti che vadano in questa direzione può segnalarle scrivendo, all’attenzione di “Storie ferraresi, cantieri per il futuro”, a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Bando regionale per l'internazionalizzazione delle PMI non esportatrici: ammessi nuovi settori

da Anna Fregnan (SIPRO)

 

Ancora 4 milioni di risorse disponibili a valere sul bando regionale per l'internazionalizzazione delle PMI non esportatrici: ammessi nuovi settori

Con riferimento al bando POR FESR per imprese non esportatrici la Regione ER, al fine di facilitare la partecipazione delle imprese considerato l’ampio plafond di fondi a disposizione, ha ampliato i settori ammessi alla misura finanziaria. 

In particolare, si aggiungono ai settori ammessi a contributo, alcune divisioni della sezione ATECO:

G – commercio all’ingrosso e al dettaglio, 

L- attività immobiliari, 

N - noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporti alle imprese 

R - attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 

 

 

I progetti dovranno prevedere le seguenti attività: 

- Servizi di consulenza prestati da consulenti esterni 

- Temporary export manager (TEM) 

- Certificazioni per l’export 

- Partecipazione a fiere internazionali. 

 

Scadenza: ore 16.00 del 30 settembre 2016. 

 

Il bando ed ulteriore documentazione