contratti di sviluppo 2015 - INVITALIA

Sostiene gli investimenti di grandi dimensioni nel settore industriale, turistico e di tutela ambientale.

L’investimento complessivo minimo richiesto è di 20 milioni di euro.  Solo per attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli si riduce a 7,5 milioni di euro.

 

Destinatari delle agevolazioni

 

Il Contratto di Sviluppo è rivolto alle imprese italiane ed estere.

 

L’impresa proponente, che promuove l’iniziativa imprenditoriale ed è responsabile della coerenza tecnica ed economica del Contratto

 

le eventuali imprese aderenti, che realizzano progetti di investimento nell’ambito del suddetto Contratto di Sviluppo

 

i soggetti partecipanti agli eventuali progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.

 

Agevolazioni

contributo a fondo perduto in conto impianti

contributo a fondo perduto alla spesa

finanziamento agevolato

contributo in conto interessi.

L’entità degli incentivi dipende dalla tipologia di progetto (di investimento o di ricerca, di sviluppo e innovazione), dalla localizzazione dell’iniziativa e dalla dimensione di impresa. Gli incentivi sono diversi per i progetti a finalità ambientale.

 

link alla fonte ufficiale