Area Interna Basso Ferrarese

 

La Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) è una delle due grandi politiche territoriali promosse dal Governo nel ciclo di programmazione 2014/2020.

Questa Strategia serve a contrastare la caduta demografica e rilanciare lo sviluppo e i servizi in alcune aree del Paese che subiscono gli effetti del calo o dell’invecchiamento della popolazione, dove la debolezza delle prospettive di sviluppo determina una sempre maggiore difficoltà delle condizioni di vita dei cittadini che vi risiedono.

In relazione ad alcuni parametri di tipo demografico, economico e sociale sono state mappate sul territorio delle aree da cui al termine del percorso di confronto pubblico condotto dalla Regione di concerto con il Comitato Nazionale Aree Interne,


Tra le 4 candidate alla sperimentazione della SNAI vi è il Basso Ferrarese. 


Per ciascun territorio selezionato sono state individuate:

 •    delle aree progetto, comuni nei quali si concentrano gli interventi previsti dalla SNAI;

 •    delle aree strategia,  comuni  nei quali gli interventi possono avere una ricaduta indiretta e/o che possono essere sede di interventi infrastrutturali con ricaduta diretta sulle aree progetto.

Gli interventi nelle aree candidate alla SNAI saranno finanziati con fondi nazionali e dalla Regione mediante i programmi regionali finanziati dai fondi europei (Psr, Por Fesr, Por FSE) e attuati a seguito della sottoscrizione di un Accordo di Programma Quadro (APQ).

 

S.I.PRO. Agenzia provinciale per lo Sviluppo ed il gal Delta 2000 svolgono attività di Assistenza Tecnica all'Area Interna del Basso Ferrarese.

 

Presentazione "Lo stato di attuazione della Strategia Aree Interne in Emilia-Romagna"

 

Approfondimenti:

Strategia Nazionale per le Aree Interne

Regione Emilia Romagna - stato di attuazione